Terra Madre 2016, come muoversi a Torino? Parcheggi, metro e bus

Slow Food

Slow Food © Francesca Cirilli / Archivio Slowfood

Spostarsi in città durante la manifestazione internazionale legata al cibo. I mezzi alternativi all'auto e i park di interscambio. Dalla bici al trasporto pubblico. Tutte le info

 /  / 

Torino - Venerdi 23 settembre 2016

Da giovedì 22 a lunedì 26 settembre Torino è tutta nel segno di Terra Madre Salone del Gusto 2016, il più importante evento internazionale dedicato al cibo. Per l'edizione 2016 Terra Madre ha lasciato la sede del Lingotto, per spostarsi in tutta la città con un festival diffuso sul territorio, che si snoda tra oltre 900 eventi, tra laboratori, scuole di cucina, incontri con i grandi ospiti e attività per grandi e piccini.

Proprio a causa della molteplicità dei luoghi di Terra Madre e delle iniziative sparse in tutta la città, per cui si prevede l'arrivo di 500.000 visitatori è sconsigliato usare la macchina.

Meglio lasciare a casa l'auto e muoversi con le proprie gambe per il centro cittadino o affidarsi ai mezzi di trasporto pubblici o alla bicicletta. (guarda la mappa del centro di Torino sul sito del Comune).

Ricordiamo che l'area del Parco del Valentino dove si trova il grande mercato con i presidi internazionali SlowFood è interamente chiusa al traffico e i parcheggi pubblici della zona sono per lo più utilizzati dagli espositori. Pertanto per chi raggiunge Torino in auto, è consigliabile lasciare il proprio mezzo nei parcheggi di interscambio (Stura, Venchi Unica, Lingotto,Caio Mario collocati alle porte della Città) e poi utilizzare mezzi alternativi.

COME MUOVERSI A TORINO SENZA AUTO

A PIEDI
Le distanze tra il Parco del Valentino e il centro città sono di al massimo 30 minuti a piedi. È quindi possibile senza troppa fatica, spostarsi tra il Valentino e Palazzo Relae.

IN BICICLETTA
Per visitare Terra Madre Salone del Gusto la bicicletta è il mezzo ideale: nei giorni dell’evento saranno collocati 3 parcheggi bicicletta temporanei ed è possibile utilizzare il Bike sharing di ToBike. La posizione ufficiale delle rastrelliere è indicata sulla mappa del sito ufficiale, dove ci sono anche i link per scaricare l'app dedicata.

CON UN SERVIZIO NAVETTA DEDICATO
Un servizio navetta gratuito è stato pensato da Iveco Bus per integrarsi con i servizi pubblici esistenti per migliorare l’accessibilità ai principali poli fieristici. Tutti i giorni dalle 10 alle 19la navetta collega Parco del Valentino, piazzale Valdo Fusi, piazza Castello e Stazione Porta Nuova. Alcuni veicoli saranno pienamente accessibili alle persone con disabilità.

CON I MEZZI PUBBLICI
Si consiglia di utilizzare quanto più possibile la linea di metropolitana, che domenica 25 settembre sarà potenziata. Le stazioni ferroviarie principali di Torino sono comodamente collegate ai luoghi principali dell’evento dalla metropolitana e dai mezzi pubblici che viaggiano in superficie. È possibile calcolare il tuo itinerario oppure verificare i percorsi delle linee di autobus e tram sulla pagina del Gruppo Torinese Trasporti.

Nei giorni dell’evento è previsto il potenziamento delle linee TPL 4, 9, 13,16, 18 e 55, e un servizio navetta che collega il Parco del Valentino e il centro città. Nell’area centrale di Torino, è attiva, nei giorni dal 23 al 25 settembre, la Linea 7 Storica con il suo nuovo percorso dedicato all’evento e le due linee di minibus elettrici Star 1 e star 2 ( attive tutti i giorni della settimana.
È anche possibile utilizzare il Bus turistico City Sightseeing Torino, il cui biglietto è acquistabile direttamente a bordo.

CON IL TAXI
Pronto taxi: 011 5737 – www.prontotaxi5737.it
Radio taxi: 011 5730 – www.radiotaxi.it

CON IL CAR SHARING
Anche presso le stazioni ferroviarie di Porta Nuova e Porta Susa si trovano i parcheggi di Io Guido, il servizio car sharing di Torino. Sono inoltre attivi e implementati in città altri servizi come il free floating a flusso libero car2go e Enjoy.

COME MUOVERSI IN AUTO: PARCHEGGI E ZTL

Per chi raggiunge Torino in automobile è caldamente suggerito lasciare l’auto nei parcheggi d’interscambio Stura, Venchi Unica, Lingotto,Caio Mario collocati alle porte della città.

Per chi proviene da nord consigliamo di prendere l’uscita di corso Giulio Cesare e raggiungere il Parcheggio Stura. Dal parcheggio si può raggiungere il centro di Torino in circa 40 minuti con il Sistema Ferroviario Metropolitano fino alla Stazione Porta Susa e poi la metropolitana. È attiva la promozione Park&Ride: biglietto giornaliero al costo di 3,00 Euro: 1,00 Euro per l'uso del parcheggio e 2,00 Euro per l'uso dei mezzi di tutta la rete urbana, esclusa la metropolitana.

Per chi proviene da ovest è consigliabile prendere l’uscita di corso Regina Margherita e raggiungere il parcheggio Venchi Unica. Da qui si puòarrivare presso la vicina stazione Marche e prendere la metropolitana in direzione Lingotto: ricordate di scendere alle fermate Porta Nuova, Marconi o Nizza se volete raggiungere il Parco del Valentino, o Porta Nuova se volete raggiungere il centro città.

Per chi proviene da sud è consigliabile prendere l’uscita di corso Unità d’Italia e raggiungere il parcheggio del Lingotto. Da qui è possibile prendere la metropolitana in direzione Fermi: anche in questo caso ricordate di scendere alle fermate Nizza, Marconi o Porta Nuova se volete raggiungere il Parco del Valentino, o Porta Nuova se volete raggiungere il centro città.

Sempre da sud è possibile prendere l’uscita di corso Unione Sovietica e raggiungere il parcheggio Caio Mario. Da qui si potranno raggiungere i luoghi della manifestazione con una navetta messa a disposizione da Iveco Bus oppure con i mezzi pubblici.
Il parcheggio è anche l'area sosta camper e offre 57 posti

ZONE TRAFFICO LIMITATO

Ricordiamo nella parte centrale di Torino controllata con telecamere dal lunedì al venerdì, tra le 7.30 e le 10.30 è vietata la circolazione. Inoltre nel Parco del Valentino la circolazione automobilistica è vietata tutto il giorno, tutti i giorni.

COME ARRIVARE A TORINO

In aereo
L’aeroporto di Torino Caselle Sandro Pertini è situato a 16 chilometri dal centro cittadino. Sono disponibili:

  • le navette del servizio Sadem che garantiscono partenze in direzione Porta Nuova e Porta Susa dalle ore 6.10 alle 24.00, e raggiungono il centro di Torino in circa 40 minuti.
  • La linea ferroviaria Torino- Ceres che collega l'areoporto con la Stazione Dora di Torino, con partenze nei giorni feriali ogni mezz'ora dalle ore 5.13 alle 21.03. Nei giorni festivi le partenze hanno cadenza oraria dalle 8.19 alle 22.03. Il tempo di percorrenza è di circa 30 minuti di viaggio. La linea 52 collega direttamente con il Parco del Valentino. Tuttele linee citate sono a pianale ribassato e accessibili ai disabili motori.

IN TRENO + BUS

Le principali stazioni ferroviarie di Torino sono Porta Nuova, Porta Susa.

Da Porta Susa al Valentino in metropolitana si prende la linea in direzione Lingotto e si scende alla terza fermata Porta Nuova, per raggiungere il centro. Dalla stessa stazione e dalle due successive Marconi e Nizza, si raggiunge il Parco del Valentino a piedi in 10 – 15 minuti oppure con la linea tranviaria 9.

Dalla Stazione ferroviaria Porta Nuova: a piedi si può raggiungere piazza San Carlo in soli 5 minuti e il Parco del Valentino in 15 minuti. In metropolitana, basta prendere la linea in direzione Lingotto e scendere alla prima fermata Marconi o alla successiva Nizza. In 10 minuti a piedi si raggiunge il Parco oppure in autobus con la linea 67 o la linea tranviaria 9.

C.S.

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Bere & Mangiare Notizie ed eventi