A Zoom Torino è nata una Gazzella di Mohrr, specie in estinzione

Gazzella di Mohrr

Gazzella di Mohrr

In natura ne esistono solo una quindicina. Grazie alla riproduzione in struttura, si mantiene la il patrimonio genetico per una futura reintroduzione. Foto e video

 /  / 

Torino - Giovedi 27 ottobre 2016

Per la prima volta in Italia al Bioparco Zoom di Torino è nato un cucciolo di Gazzella di Mohrr, una specie praticamente estinta in natura.

La Gazzella di Mohrr è una delle tre sottospecie di Gazzella Dama, di cui si contano in natura solo 10/15 esemplari.

Le cause del declino sono attualmente in fase di studio internazionale, ma si pensa che la caccia intensiva, aggravata dall’introduzione di mezzi motorizzati, e la conversione del loro habitat naturale in zone di pascolo bestiame, abbiano costretto la specie a ritirarsi in zone troppo aride e quindi poco adatte alla loro sopravvivenza.

A partire dal 1984, grazie al progetto di reintroduzione in natura svolto dall’EAZA, la Gazzella di Mohrr è stata reinserita in Senegal, all’interno della Riserva Guembeul, ma sfortunatamente, dopo un iniziale incremento, ad oggi non si contano più di 10/15 esemplari.

Proseguendo nel progetto di sopravvivenza della specie e riproduzione della stessa, l’EAZA offre la possibilità ai più moderni parchi zoologici di ospitare alcuni esemplari di questa specie.

In Italia il primo parco selezionato per il progetto di conservazione della Gazzella di Mohrr è il bioparco Zoom Torino, che da aprile 2013 ospita 4 esemplari maschi provenienti da parchi zoologici olandesi e tedeschi appartenenti all’EAZA, presso Serengeti, habitat multispecie dove convivono e interagiscono erbivori e volatili caratteristici della Savana africana. Nel 2016 sono state inviate al parco dall’EAZA anche 4 femmine per iniziare così la riproduzione.

In Italia, ad ottobre 2016 è nato a Zoom Torino il primo cucciolo di gazzella di Mohrr. La riproduzione all’interno dei parchi è fondamentale per la conservazione del patrimonio genetico che permetterà in futuro di proseguire con l’intenzione di reinserire la specie in natura.

C.S.

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Società & Tendenze Attualità